FACCETTE DENTALI


Le faccette estetiche dentali sono una economica e rapida soluzione ai problemi del sorriso. Esse sono sottilissimi gusci di ceramica o composito che applicate sulla superficie esterna del dente ne mascherano imperfezioni legate al colore, alla forma o alla posizione.




Sono indicate, infatti in caso di discromie ( macchie permanenti non risolvibili con lo sbiancamento ), fratture margini incisali, diastemi( spazio fra i denti ), denti con forme anomale, denti abrasi o con difetti dello smalto o nel caso si richieda un immediato allineamento dei denti senza dover ricorrere all’ortodonzia. Le zone interessate sono soprattutto il settore estetico cioè da canino a canino.

 



La tecnica di applicazione delle faccette consiste nella preparazione del dente cioè nella asportazione  
( quando è necessario ) di un piccolo spessore di sostanza dentale variabile a seconda del caso.

Si tratta di una procedura conservativa che non comporta danno all’elemento dentario. Attraverso una innovativa tecnica di adesione chimica sulla superficie del dente (cementi compositi) si ottiene un risultato estetico eccezionale che riproduce colore e translucentezza dei denti naturali.

 

 

Nel Centro abbiamo la possibilità di utilizzare due tipi di faccette:

tradizionali in ceramica e innovative in composito.

 



FACCETTE IN CERAMICA

Le faccette in ceramica (ormai molto conosciute soprattutto nel mondo dello spettacolo) sono delle sottili lamine in ceramica che vengono cementate sulle superfici labiali dei denti anteriori. Lo spessore medio si aggira intorno 0,4-06 mm.

La terapia prevede 3 sedute ambulatoriali:

  • Nella prima seduta viene presa l’impronta dentale che si invia al laboratorio per la realizzazione delle faccette provvisorie in resina. Contemporaneamente viene valutato il colore e la forma sempre per la realizzazione delle faccette provvisorie in base ad appositi parametri estetici dentali e documentazioni fornite dal paziente (es. foto o calchi di denti in giovane età)


 

  • Nella seconda seduta l’operatore effettua la preparazione delle superfici dentali, prende una nuova impronta per la realizzazione delle faccette definitive in ceramica e appone le faccette provvisorie in resina precedentemente realizzate in laboratorio.


                                      ↓                                                              

 

  • Nella terza seduta viene effettuata la cementazione delle faccette definitive attraverso l’utilizzo di cementi compositi aventi il colore di quello dei denti. Spesso dopo la cementazione, nei giorni che seguono (circa 15 giorni), è possibile avere una lieve sensibilità alla variazioni della temperatura e alla pressione dei denti ricostruiti.


Questo tipo di faccette, come già detto, richiede una preparazione del dente estremamente conservativa ed oltre ad avere una resistenza, un’adesione e una translucenza eccellenti, raggiunge un risultato estetico che non ha eguali con altri trattamenti.

 

 


Esse rappresentano un eccellente soluzione in tutti quei casi in cui si voglia migliorare la forma e il colore dei denti e donano al paziente il piacere di sorridere liberamente.




FACCETTE IN COMPOSITO

Metodica alternativa e molto valida a quella precedente.
La tecnica consiste nell’applicazione (sulla superfice esterna di incisivi o canini) di faccette in composito preformate e prelucidate, prodotte in serie dall’industria con standard rigorosi di durezza, impermeabilità e ottima estetica. Vengono, inoltre, inserite in un’unica seduta e hanno anche costi contenuti.


Infatti in un’unica seduta si valutano la forma ed il colore da riprodurre,



si abrade la superficie dello smalto dei denti, si modellano e si adattano le faccette da applicare

si applica il cemento composito dello stesso colore dei denti per l’adesione delle faccette. Una volta rifinite e lucidate nei bordi, l’effetto estetico, la resistenza e l’adesione rimangono sorprendenti.




Negli ultimi tempi la maggiore innovazione dell’odontoiatria si ricollega all’aumento delle faccette in composito dette anche dirette a differenza di quelle in ceramica definite indirette perché prevedono il rilevamento delle impronte e la realizzazione in laboratorio.

Le faccette preformate in composito da noi utilizzate offrono svariati benefici al paziente.
Una riabilitazione estetica di ottimo livello dopo una sola seduta, una rimozione mini invasiva della sostanza dentale sana, tempi di permanenza alla poltrona decisamente ridotti, il ristretto tempo di esecuzione (1 seduta) e la mancata partecipazione del laboratorio odontotecnico uniti a risultati assolutamente eccellenti fanno sì che questa tecnica risulti decisamente più economica e nello stesso tempo molto valida.

Dove siamo

Ci trovate presso gli Studi Medici Polispecialistici all'interno del Centro Commerciale L'Aquilone, a L'Aquila.
 
 
laquilone
 

Contatti

 Centro di Implantologia Dentale Dr. Marco Parravano S.r.l. - S.t.p. Via    Campo di Pile snc c/o  Centro Commerciale L’Aquilone, 67100 L’Aquila

 Call Center: +39 (0)862 40 40 60

 Urgenze: +39 334 6284306

 Email: info@implantologialaquila.it

 Pec: implantologialaquila@pec.it

   Prenota la tua prima visita gratuita